Scuola calcio elite FIGC
US Montebello Parma
telefono
US Montebello Parma
email
Scuola calcio elite FIGC

 

 

federazioni

 

Paradigna-Montebello 2002

 

paradigna-montebello-2002

 

CONDIVIDI:

 

Finalmente arriva con sabato 10 settembre il debutto di questa fase autunnale del campionato giovanissimi 2002, prima fase a livello provinciale, seconda fase a livello regionale per le migliori 8 squadre dei 3 gironi (passano le prime 2 e le 2 miglio terze) ed ulteriore fase provinciale per tutte le altre squadre.

In una giornata torrida con più di 30 gradi ed un pesante tasso di umidità, Il primo avversario è il Paradigna, squadra ostica da affrontare sul suo campo di Via Sciascia, battuto nella finale di Carignano del 4 giugno che ci ha consegnato il triplete di vittorie consecutive nel torneo,

Agli ordini dell’arbitro Finkeu della sezione di Parma la Montebello 2002 in maglia bianca e pantaloncini neri inizia la partita con la seguente formazione: 1 Lucani; 2 Casotti; 3 Montacchini; 4 Tosi; 5 Iemmi (capitano); 6 Montanari; 7 Battilocchi (vice capitano); 8 Rosati Donelli; 9 Sechi; 10 Barazzoni; 11 Gramostini; 12 Iannone; 13 Ferrari; 14 De Pasquale; 15 Meli. Allenatore Max Battilocchi. In panchina con Max, Giuseppe mentre Marco è il guardalinee.

I ragazzi nel pre partita sembrano concentrati e la sensazione è giusta perché passati i primi 10 minuti di studio, prendono in mano le redini del gioco e dopo un’occasione avuto da Gramostini che incrocia troppo il tiro sul secondo palo, lo stesso Cristiano al 18º si riscatta segnando il primo goal del campionato con un preciso rasoterra calciato di destro, lui mancino puro.

Gli avversari vengono ben controllati e non si rendono pericolosi, mentre i nostri ragazzi continuano a produrre belle trame di gioco e al 28º trovano il raddoppio con Barazzoni, che con il suo micidiale sinistro, aiutato anche da una deviazione di un difensore ospite, trafigge l’incolpevole portiere avversario; c’è ancora tempo per un’altra ghiotta occasione ma Montacchini sotto misura non riesce a concretizzare lo splendido assist ricevuto. Da rilevare infine le prime 2 ammonizioni del campionato comminate a Montacchini per gioco falloso, e a Gramostini per aver allontanato il pallone.

Dopo l’intervallo, mai così provvidenziale per rinfrescarsi abbondantemente, la squadra torna in campo determinata e gioca 20 minuti molto belli nei quali chiude definitivamente il match segnando altre 3 reti, non sfruttando altre occasioni, dimostrando anche una buona tenuta atletica.

Si parte dal 5º con un rigore assegnato per fallo di mani, magistralmente trasformato dal bomber Sechi, che cerca il bis poco dopo con un tiro fuori di un niente dopo una pregevole azione personale e continua nel suo momento magico servendo uno splendido assist a Montacchini che al 10º realizza la quarta rete (a proposito sono stato io che ho invitato Alessandro a ringraziare Sebastiano che gli ha servito un assist al “bacio”).

Nel frattempo dopo l’ingresso di Iannone al posto di Lucani subentrano anche Ferrari al posto di Casotti e De Simone al posto di Gramostini la squadra mantiene le redini dell’incontro e trova il quinto goal al 18º con Iemmi che di testa insacca su calcio d’angolo.

Al 25º una grande gioia nel rivedere in campo Martin Meli, al posto di Montacchini. ad oltre 6 mesi dall’ultima partita disputata il 21 febbraio 2016 contro il Gotico Garibaldina, un rientro positivo, 2 bei assist serviti, per riprendere confidenza con le partite.

Il Paradigna accorcia le distanze approfittando di un momentaneo calo, soprattutto mentale, della squadra che rischia in una seconda occasione ma Iannone è bravissimo a deviare in angolo; ultimi 5 minuti di nuovo gestiti dalla nostra squadra che non riesce a concretizzare altre importanti occasioni da goal.

La prima partita è andata e con essa l’emozione del debutto, la squadra ha giocato bene, in modo corale, evidenziando buone trame di gioco che andranno confermate nelle prossime partite.

Nella prima giornata hanno vinto anche Arsenal per 5-0 contro MT 1960 e Cus Le Folgori contro Piccardo Traversetolo per 4-2, mentre Casalese e Sorbolo hanno pareggiato 0-0 (ha riposato il Montanara).

Sabato prossimo 17 settembre 2016 alle ore 16 in casa campo di Via De Gasperi contro l’Arsenal, altra squadra ostica da affrontare e quindi ragazzi impegno massimo negli allenamenti settimanali per ripetere la positiva partita disputata con il Paradigna.

 

 

 

SPONSOR

 

IMMOBILIARE PUNTO ZERO

ELECTROSERVICE

BUCCI S.P.A.

CASABELLA COSTRUZIONI s.n.c.

DM SERVICE S.R.L.

INTESA SAN PAOLO S.P.A.

Audiomedica Centro Acustico Parma

capagio

Massimo Meli

Medi Saluser Centro Medico Diagnostico

PuliService

SCANDICAR

AITEC

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI

Questo sito utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento,
accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.