Scuola calcio elite FIGC
US Montebello Parma
telefono
US Montebello Parma
email
Scuola calcio elite FIGC

 

 

federazioni

 

GIOVANISSIMI REGIONALI 2002 - FRAORE - MONTEBELLO 0-1 (0-0)

 

giovanissimi-regionali-2002-fraore-montebello-0-1-(0-0)

 

CONDIVIDI:

 

Finalmente è arrivato il giorno atteso, quello dell’esordio nella fase regionale del campionato Giovanissimi 2002, alla quale ci siamo classificati vincendo il nostro girone.
Abbiamo aspettato con trepidazione la formazione dei gironi e dei calendari che è avvenuta a fine dicembre e che ci ha visto inseriti nel girone A insieme ad altre 7 squadre, 2 parmensi (Fraore ed Inter Club), 2 piacentine (Gotico Garibaldina e Vigor Carpaneto) e 3 reggiane (Reggio Calcio, Tricolore Reggio ed Arcetana), di cui 2 vincitrici del loro girone (Gotico Garibaldina e Reggio Calcio), 4 seconde classificate (Fraore, Inter Club, Tricolore Reggio, Vigor Carpaneto) e 1 terza classificata (Arcetana). Un buon sorteggio tenendo conto della composizione del girone B.
Il calendario ci ha posto subito di fronte ad una squadra molto agguerrita come il Fraore, seconda classificata nel proprio girone che comprendeva le altre classificate Cervo Collecchio e Juventus Club, nel quale ha ottenuto 7 vittorie su 8 partite, ed è risultata fresca vincitrice domenica scorsa  della Winter Cup organizzata dall’Uisp battendo in finale ai rigori la corazzata Colorno che fino a quel momento aveva vinto tutte le partite disputate tra campionato e torneo.
Siamo arrivati a questa partita dopo aver disputato la Winter Cup chiudendo al quarto posto (purtroppo contro Colorno e Carignano abbiamo affrontato le partite con la rosa ridotta ai minimi termini e con il rinforzo di alcuni ragazzi del 2003), con qualche defezione nella rosa, ma per fortuna abbiamo inserito 2 nuovi ragazzi Pascal Manghi, proveniente dall’Arsenal e Ahmed Attafi dal Mercury.
La Montebello 2002 in maglia completamente nera  inizia la partita agli ordini dell’arbitro Papi della sezione di Parma (quello della stupenda partita contro l’Arsenal) con la seguente formazione: 1 Lucani; 2 Casotti; 3 Montacchini; 4 Tosi; 5 Ferrari; 6 Montanari; 7 Battilocchi Mattia (capitano); 8 Rosati Donelli; 9 Sechi; 10 Barazzoni; 11 Attafi. A disposizione: 12 nessuno; 13 Iemmi; 14 Meli; 15 Manghi; 16 Gramostini. Allenatore Max Battilocchi.
Pronti via ed il Fraore cerca subito di risolvere la gara, il primo quarto d’ora costringe la Montebello nella propria metà campo e nella propria area ed al 3º Lucani anticipa in uscita bassa il centravanti Mambriani: momento di paura perché nello scontro Lucani subisce un colpo (non avevamo portiere di riserva causa l’indisponibilità di Iannone che risente ancora dei postumi dell’infortunio di 2 mesi fa e di Frattini impegnato con la propria squadra), ma per fortuna si riprende senza problemi; in questo periodo si registra qualche mischia in area ed una punizione calciata alta.
Nel corso della seconda parte del primo tempo il Fraore continua nel suo predominio territoriale, ma la Montebello comincia ad organizzarsi meglio e a contrastare il forte centrocampo locale, si registra un’altra opportunità con il numero 11 Ruggeri che però calcia centralmente da buona posizione, mentre la Montebello si fa viva al 31º con Attafi con un debole tiro che non impensierisce il portiere locale.
Dopo l’intervallo la partita si fa più equilibrata ed interessante, la prima occasione è per la Montebello al 3º con un bel tiro di Attafi verso l’angolino, intercettato dal difensore locale che devia in angolo, ma risponde prontamente il Fraore al 5º con un tiro di Mambriani che appena dentro l’area, calcia in diagonale fuori di poco.
Al 6º Gramostini sostituisce Tosi che si posiziona sulla fascia destra, mentre arretra Attafi a centrocampo, il Fraore non è più arrembante come nel primo tempo e la Montebello comincia a farsi mano a mano più pericolosa; al 16º si registra un bel tiro i diagonale del Fraore con Beqiri, mentre al 20º Attafi non sfrutta bene un bel velo si Sechi su cross di Gramostini, al 22º arriva l’ammonizione per Montanari dalla quale si genera una punizione da posizione favorevole non sfruttata dalla squadra locale, che arriva al tiro in altre circostanze ma calciando sempre fuori abbondantemente dallo specchio della porta.
Al 26º punizione da posizione centrale per la Montebello che però il nostro cecchino Barazzoni non calcia come lui sa fare, al 29º Meli subentra a Casotti, al 30º grossa opportunità per il Fraore con Beqiri, che involatosi supera il portiere, ma per fare ciò si allunga il pallone e non riesce a chiudere il tiro  in porta.
Le squadre sono ormai stanche, hanno giocato una partita intensa dal punto di vita fisico, il pareggio sembra ormai il risultato definitivo, ma invece al 34º, su una punizione contestata dai locali, Sechi calcia perfettamente di collo sinistro sul palo lontano  non lasciando scampo al portiere locale e scatenando la gioia dei ragazzi e dei loro supporters.
Lo stesso Sechi potrebbe raddoppiare nel primo minuto di recupero, ma dopo essersi liberato molto bene del suo controllore, calcia alto sulla traversa; ultimi minuti di sofferenza e dopo 4 minuti di recupero l’arbitro decreta la fine della partita.
Una vittoria importante,  stupenda,  contro una squadra molto forte ed organizzata, ottenuta, come ha detto Mister Battilocchi alla fine della partita, dimostrando di saper soffrire per poi giocarsi le proprie possibilità, e per questo ancor di più apprezzata. Da sottolineare i commenti positivi dei nostri supporters che hanno evidenziato “la perfetta preparazione a livello tattico della partita da parte dei mister e la puntuale esecuzione delle direttive da parte dei ragazzi, il risultato si è visto, anche se partivamo sfavoriti, con unità di intenti e sacrificio nulla ci è precluso”.
In questa fase regionale tutte le partite saranno impegnative, per cui sarà importante mantenere sempre alta la concentrazione e l’applicazione sia negli allenamenti che in partita, per il momento complimenti ai ragazzi ed allo staff che hanno ottenuto una vittoria di quelle che danno la carica.
Concludo con l’augurio che ho inviato ai ragazzi sabato sera “un grosso in bocca al lupo per l’inizio di questa nuova importante esperienza. Vi dico solo di giocare da squadra, aiutandovi, sostenendovi, sacrificandovi per il compagno in difficoltà, spronandovi a vicenda per ottenere il meglio, in sintesi usando sempre il noi prima dell’io”. Bravi ragazzi ieri ci siete riusciti, anche questo è un percorso che si costruisce giorno per giorno e non è facile per cui avanti o meglio vamoooosss Monte 2002.
La prima giornata di campionato ha  visto la vittoria del Gotico Garibaldina sul campo dell’Inter Club per 3-1, mentre sono terminate in pareggio Vigor Carpaneto-Tricolore Reggio 2-2 e Arcetana-Reggio Calcio 0-0.
Prossima partita altro derby contro l’Inter Club domenica 22 gennaio 2017 ore 10,30 sul campo di casa di Piazzale Maestri.
Complimenti anche agli allievi 2000 che a loro volta hanno iniziato la fase regionale riportando una rotonda vittoria in trasferta per 4-1 contro il Pontol.Gazzola.

 

 

 

SPONSOR

 

IMMOBILIARE PUNTO ZERO

ELECTROSERVICE

BUCCI S.P.A.

CASABELLA COSTRUZIONI s.n.c.

DM SERVICE S.R.L.

INTESA SAN PAOLO S.P.A.

Audiomedica Centro Acustico Parma

capagio

Massimo Meli

Medi Saluser Centro Medico Diagnostico

PuliService

SCANDICAR

AITEC

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI

Questo sito utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento,
accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.