Scuola calcio elite FIGC
US Montebello Parma
telefono
US Montebello Parma
email
Scuola calcio elite FIGC

 

 

federazioni

 

 

 

CONDIVIDI:

 

Seconda giornata di campionato e seconda sfida contro una squadra parmigiana, l’Inter Club, che non veniva affrontata da un anno e mezzo, dopo la vittoria ottenuta nel giugno 2015  nella finale del torneo di Carignano 3-2 e che ci riporta alla mente altre importanti sfide del passato nei primi anni della gestione Battilocchi con i tornei Winter Cup al Team Crociati (2014 vittoria dell’Inter) e a Salsomaggiore (2015 vittoria della Montebello).
Le sfide tra le 2 squadre cittadine erano sempre finite con una vittoria dell’una o dell’altra squadra, mentre ieri per la prima volta è uscito un pareggio al termine di una partita equilibrata con il risultato definito nel primo tempo.
Come avevo evidenziato nel precedente intervento in questa fase regionale tutte le partite saranno impegnative ed infatti l’Inter Club, dopo la sconfitta nella giornata iniziale, è partita forte riuscendo a sorprendere la nostra squadra con un goal dopo 6 minuti, controbilanciato al 25º dal goal di Barazzoni, mentre nel secondo tempo le 2 squadre si sono controllate a vicenda avendo una supremazia a sprazzi durante i quali si sono registrate poche opportunità per segnare.
La Montebello 2002 in maglia bianca e pantaloncini neri inizia la partita agli ordini dell’arbitro Thabet della sezione di Parma con la seguente formazione: 1 Lucani; 2 Casotti; 3 Montacchini; 4 Tosi; 5 Iemmi (capitano); 6 Montanari; 7 Battilocchi Mattia; 8 Rosati Donelli; 9 Gramostini; 10 Barazzoni; 11 Attafi. A disposizione: 12 Iannone; 13 Ferrari; 14 Meli; 15 De Pasquale; 16 Panelli; 17 Manghi; 18 Nouvenne. Allenatore Max Battilocchi.
La Montebello affronta la partita senza il capocannoniere Sechi, e schierando Iemmi al rientro dopo quasi 3 mesi al posto dell’infortunato Ferrari e subisce la partenza dell’Inter Club che nei primi cinque minuti gioca nella metà campo montebellina. Al 6º improvvisa azione della Montebello con Barazzoni che involatosi sulla sinistra si allunga il pallone e viene anticipato dal portiere in uscita; capovolgimento di fronte e l’Inter Club passa in vantaggio con il centravanti Melloni che dal limite dell’area, con un preciso tiro di sinistro, mette la palla sotto la traversa.
La Montebello cerca di riorganizzarsi va al tiro, alto sulla traversa, con Attafi al 9º e poco per volta trova  equilibrio in campo e con lo spostamento di Gramostini sulla fascia e Barazzoni in posizione centrale trova il pareggio al 22º con lo stesso Barazzoni che sfrutta un passaggio di Gramostini sul quale il difensore ha un’indecisione ed Erik con la punta di sinistro trafigge il portiere in uscita.
In questa fase la Montebello ha altre 2 opportunità al 28º quando Barazzoni serve leggermente lungo Attafi preceduto dall’uscita bassa del portiere su una ripartenza ed al 31º quando Gramostini non sfrutta un bel calcio d’angolo e colpisce di testa fuori dallo specchio della porta.
Nel secondo tempo la partita riparte in equilibrio, le 2 squadre si controllano e quasi si annullano, al 10º Nouvenne subentra a Tosi, al 13º l’inter Club ha un’opportunità dentro l’area ma il tiro del numero 10 Sula viene controbattuto da Iemmi, mentre al 20º grossa opportunità per Rosati Donelli, che appostato da solo sul secondo palo, non riesce di testa ad inquadrare la porta.
Si registrano le ammonizioni di Montanari e Rosati Donelli, un’altra opportunità per l’Inter Club generatasi da un clamoroso fallo a nostro favore non fischiato dal direttore di gara, per arrivare al 34º quando la Montebello ottiene una punizione da posizione favorevole ma Barazzoni decide per la soluzione a giro, anziché per la soluzione di forza, con la palla che termina alta sulla traversa.
Si chiude con un pareggio giusto che ha evidenziato che per mantenere la posizione di vertice occorrerà sempre affrontare le partite con la dovuta concentrazione e determinazione.
La seconda giornata di campionato ha  visto la vittoria del Reggio Calcio sul Vigor Carpaneto per 5-0, quella dell’Arcetana sul campo del Gotico Garibaldina per 1-0, mentre è terminata in pareggio Tricolore Reggio – Fraore  1-1.
Dopo 2 giornate di campionato è al comando un terzetto formato da Montebello, Reggio Calcio ed Arcetana a 4 punti, seguite da Gotico Garibaldina a 3 punti, Tricolore Reggio 2 punti, Fraore-Inter Club e Vigor Carpaneto a 1 punto.
Prossima partita domenica 29 gennaio 2017 ore 10,30 a Carpaneto Piacentino contro la locale formazione del Vigor Carpaneto 1922.

 

 

 

SPONSOR

 

IMMOBILIARE PUNTO ZERO

ELECTROSERVICE

BUCCI S.P.A.

CASABELLA COSTRUZIONI s.n.c.

DM SERVICE S.R.L.

INTESA SAN PAOLO S.P.A.

Audiomedica Centro Acustico Parma

capagio

Massimo Meli

Medi Saluser Centro Medico Diagnostico

PuliService

SCANDICAR

AITEC

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI

Questo sito utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento,
accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.