Scuola calcio elite FIGC
US Montebello Parma
telefono
US Montebello Parma
email
Scuola calcio elite FIGC

 

 

federazioni

 

90 minuto CAMPIONATO GIOVANISSIMI REGIONALI 2002 GIRONE A 14 GIORNATA

 

90-minuto-campionato-giovanissimi-regionali-2002-girone-a-14a-giornata

 

CONDIVIDI:

 

Anteprima di Tutto il calcio minuto per minuto
Questa puntata va in onda alla vigilia dell’ultima giornata, la quattordicesima che è in programma domani per il girone A del campionato regionale giovanissimi.
Tutti i verdetti del campionato infatti non sono stati completamente emessi e allora domani andremo a vivere insieme alle tifoserie coinvolte l’attesa di poter proseguire il cammino.
Le due tifoserie in questione sono quelle del Reggio e della Monte.
Le due squadre domani saranno rispettivamente impegnate il Reggio nel derby con il Tricolore e la Monte sul campo dell’Arcetana.
Sì perché quella del secondo posto nel girone è l’ultimo posto ancora disponibile in quanto il Fraore vincendo due domeniche fa con il Reggio ha già staccato il suo pass, mentre Gotico e Arcetana non vincendo hanno detto definitivamente addio alle speranze.
Non è così per la coriacea Monte che, in virtù di due vittorie consecutive con Reggio e Tricolore è ancora attaccata al treno a soli due punti dal Reggio e statene certi, amici radioascoltatori che i Battilocchi Boys cercheranno in ogni modo di vincere ad Arceto per poi attaccarsi alle radioline dei numerosi tifosi annunciati domani al loro seguito, e sapere se il miracoloso di una nuova sconfitta del Reggio nel derby si sia davvero materializzata.
Anche perché, per i radioascoltatori meno attenti ai numeri, solo una sconfitta del Reggio ed una vittoria della Monte garantirebbe si ducali il passaggio del turno (a parità a 27 passerebbero i reggiani per la differenza reti positiva negli scontri diretti 5-2 ).
Ecco quindi che domani seguiremo con i due nostri inviati speciali, che tanto amate per le loro appassionanti radiocronache, Angelo e Alessia, le palpitanti emozioni che solo una diretta radio, cari amici all’ascolto, vi potrà far vivere.
Angelo sarà il cronista di Tricolore-Reggio, mentre Alessia, a rimbalzo di linea, ci racconterà Arcetana-Monte.
E allora andiamo insieme ad analizzare come le due contendenti arrivano alle due sfide incrociate.
Direi sicuramente con uno stato d’animo diverso.
Se infatti la Monte, fedele al credo del suo allenatore, ne siamo sicuri,  getterà il cuore oltre l’ostacolo per vincere ad Arceto contro una squadra mai doma che ha dimostrato di essere stata erroneamente considerata dai bookmakers come la possibile Cenerentola del girone, ci sarà un altro motivo che spingerà i ducali, ovvero quello di vendicare, sportivamente parlando, il brutto ko dell’andata (3-2) e quindi dimostrare a tutti che solo il Gotico sia stata in grado di sopravanzarla in termini di punti nei due scontri diretti.
E poi lo stato di forma dei ragazzi di Parma che per noi che siamo stati invitati a seguirli nell’apertura del Torneo di Carignano, e’ ancora buono nonostante un po’ di stanchezza stia affiorando in qualcuno dei suoi leaders.
Dall’altra parte invece, sponda Reggio, c’è una squadra che, come più volte ci ha segnalato Angelo nelle sue radiocronache, è parsa come smarrita, attanagliata dalla paura di non farcela, che ha subito una preoccupante involuzione di gioco e risultati che hanno fatto perdere ai ragazzi di Mister Soncini quelle sicurezze che solo un mese fa erano certezze: ora non più e siamo proprio curiosi di vedere con che spirito affronteranno l’insidioso derby nello stretto campo del Tricolore (all’andata finì 2-0 per il Reggio).
Sicuramente i ragazzi reggiani sanno di poter contare su due risultati su tre, sanno di aver una rosa  più competitiva dei cugini ma un derby è sempre un derby e ne sa qualcosa la Monte di quante difficoltà si incontrano in queste particolari partite ( mi riferisco ai due pareggi con l’Inter ).
E statene certi che i ragazzi del Tricolore venderanno cara la pelle e faranno di tutto sia per sovvertire il pronostico che li vede soccombenti, sia per dare ancora più suspence a questo girone così equilibrato.
Ecco quindi che non mi resta che augurare buon lavoro ad Angelo ed Alessia, e a voi ascoltatori, che ci seguite sempre più numerosi, di non mancare domani dalle 10.30 all’ultima puntata di Tutto il calcio minuto per minuto.

Domenica

Amici sportivi benvenuti alla puntata domenicale  di tutto il calcio minuto per minuto. L’attesa è finita, le partite finalmente stanno per cominciare e quindi la parola passa ora ai due campi collegati. Andiamo quindi con il microfono a Reggio dove Angelo è collegato con noi e ci darà una breve presentazione della partita tra Tricolore e Reggio prima del calcio d’inizio e poi passeremo la linea ad Alessia che dal campo comunale di Arceto ci darà le ultime su Arcetana- Montebello con le novità sulle formazioni e ci spiegherà come i tifosi bianconeri stanno assiepandosi sulle tribune dello stadio, cercando con i loro canti, le loro vuvuzelas e le loro bandiere di spingere all’impresa i propri beniamini. Quindi campo principale Reggio e a rimbalzo di linea Arceto. A te Angelo per le novità sulle formazioni, su come Mister Tavaglione ha deciso di rimpiazzare in difesa Abruzzese squalificato e se sugli spalti della tribunetta del Cimurri le due tifoserie siano già state divise da un cordone di polizia per evitare che vengano in contatto.

Qui Reggio -Temperatura di 17 gradi - Le formazioni stanno entrando in campo con qualche minuto di ritardo

Secondo minuto: incredibile parata del portiere davanti ad un tiro di Barazzoni

 Incredibile ennesima parata del portiere dell’Arcetana.

- Dopo 5 minuti  sempre 0 a 0 con un Tricolore pericolosa, Reggio timorosa ma dalla caratura tecnica superiore

- Gooooooool Monte Barazzoni 1-0 - Al ventesimo 1-0

-Calcio d’angolo per l’Arcetana: annullato il goal del pareggio per fuorigioco
Al 20 minuto sempre 0 a 0 - Gioca il Tricolore e Reggio in contropiede

-Sechi goalllllllll!!! - Servito da Barazzoni Sechi infila il portiere in uscita al 28esimo. 2-0

-Cristiano goool su calcio d’angolo 3-0 Monte al 31esimo
Al 26 traversa Tricolore sugli sviluppi di un calcio d’angolo
Finito primo tempo 3-0 Monte

A te Angelo per gli ultimi minuti di Tricolore-Reggio

Occasione Reggio ... fallita !
Il Reggio Vantaggio Reggio .... errore difensivo piuttosto banale Reggio 1 Tricolore 0 Immeritato

Grazie Angelo e dacci il risultato finale del primo tempo
Fine primo tempo - Reggio 1 Tricolore 0- Punteggio immeritato -Tifosi Reggio non soddisfatti della prestazione , Tricolore ha giocato e creato ma un errore difensivo è stato fatale

Prima sostituzione Monte: entra Iannone per Lucani

Goal del 4-0 fallito prima da Nacho e poi da Sechi su calcio d’angolo -Decimo secondo tempo: sempre 3-0

Monte 4-0 goal di Sechi su ribattuta del portiere su tiro a botta sicura del Nacho al 15esimo

A Reggio come va?

Saremo al 10 sempre 1 a 0 - Tricolore effettuato 3 cambi

Palo dell’Arcetana a Iannone battuto: sempre 4-0

Traversa clamorosa Reggio per chiudere ....poi salvataggio sulla linea

Qui invece siamo al 25esimo ed il risultato è sempre quello di 4-0 Monte
Occasione Tricolore ... fallita a tu X tu con portiere

Portiere di riserva Tricolore ...- Prima palla .... sotto le gambe - Reggio 2 Tricolore 0 😩😩😩

Rigore per l’Arcetana: 4-1 con Nacho uscito per infortunio e Monte in 10 - Intanto erano entrati Panelli e Ferrari per Casotti e Montacchini

Parità numerica ristabilita: espulso al 33esimo Galletta per frasi irriguardose all’arbitro indiano, sempre in italiano

Cambi anche per Reggio

Partita sotto ghiaccio ....- Dagli spalti i primi tifosi si dirigono per andare a vedere Sassuolo Napoli ....

E finisce al Comunale di Arceto Monte batte Arcetana 4-1 dopo due minuti di recupero
A te Angelo fino alla fine di  Tricolore-Reggio

Partita che non ha più niente da dire .... molti cambi , poca voglia ....

Ok Angelo dacci il finale perché dobbiamo chiudere la trasmissione per dare spazio alla diretta di Sassuolo-Napoli, grazie

Finita - Reggio 2 Tricolore 0 - A voi la linea Buona domenica

Bene amici radio ascoltatori con queste due partite appassionanti che si sono appena concluse cala il sipario io su questo bellissimo campionato regionale dove la Montebello ha collezionato su 14 partite otto vittorie tre pareggi e tre sconfitte. Otto vittorie che però non le sono state sufficienti per passare il turno. Volevo però a nome personale fare i complimenti a Fraore e Reggio  che continueranno il loro sogno ma consentitemi anche  di fare un grosso applauso ai ragazzi di Piazzale Maestri che avrebbero anche loro meritato per qualità tecniche e coraggio di essere tra le elette. Ed in questo grande applauso voglio abbracciare anche i due mister, il preparatore atletico, il dirigente accompagnatore, uomini veri che hanno messo in campo questi ragazzi in maniera impeccabile e tutti voi parenti, amici e tifosi della Monte per aver sempre mostrato in tutti i campi il bello del tifo bianconero, un tifo da veri sportivi, di cui devono essere orgogliosi il Direttore Furlotti ed il Presidente Meli.
Un ringraziamento grande anche ad Angelo e Alessia per la pazienza ed il tempo dedicato alla trasmissione ed ora per la moviola linea a Filippo Grassia e per le interviste del dopo partita a Domenica Sport. Da Filippo Corsini è davvero tutto: sigla

NDR: Emozionante Alessandro/Filippo nel darci la possibilità grazie ad Angelo, di seguire dal vivo le ultime 2 giornate di campionato delle nostre rivali. Ringrazio per le belle parole e concordo pienamente sul valore aggiunto della tifoseria Montebello 2002, di cui la nostra società deve essere fiera per come ci siamo sempre distinti in positivo insieme ai ragazzi in campo👏👏👏👏

 

 

 

SPONSOR

 

IMMOBILIARE PUNTO ZERO

ELECTROSERVICE

BUCCI S.P.A.

CASABELLA COSTRUZIONI s.n.c.

DM SERVICE S.R.L.

INTESA SAN PAOLO S.P.A.

Audiomedica Centro Acustico Parma

capagio

Massimo Meli

Medi Saluser Centro Medico Diagnostico

PuliService

SCANDICAR

AITEC

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI

Questo sito utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento,
accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.