Scuola calcio elite FIGC
US Montebello Parma
telefono
US Montebello Parma
email
Scuola calcio elite FIGC

 

 

federazioni

 

ALLIEVI INTERPROVINCIALI 2002 F.I.G.C.- SAMMARTINESE 7-2

 

allievi-interprovinciali-2002-f-i-g-c-sammartinese-7-2

 

CONDIVIDI:

 

E allora cari amici di Monte Channel impegnati in una camminata prepartita scioglimuscoli e tensioni in Cittadella, dopo un’attesa di 15 giorni, eccoci pronti a rivedere i nostri atleti nella partita, a nostro modo di vedere, più difficile del campionato, ovvero quella contro la capolista Sammartinese.

Difficile per tanti motivi: il primo perché il match viene dopo la sconfitta nel derby che avrà sicuramente minato nella testa dei ragazzi quelle sicurezze che apparivano inscalfibili e ha così rimesso a sorpresa in discussione tutti i sogni di gloria di quella che poteva apparire una cavalcata bianconera senza intoppi. Il secondo perché ha fatto tornare con i piedi a terra tutti, tifosi compresi, forse illusi dalla presunzione di sapere che la squadra davvero forte, anche se impelagata in una giornata no, riesce sempre a trovare prima o poi lo spunto per segnare grazie anche ad una sola giocata dei suoi interpreti e invece... ricordiamo bene tutti com’è andata con l’Audace e così in quegli amari 80 minuti abbiamo perso, oltre al primato in classifica, anche due record davvero invidiabili che avevamo dopo 13 giornate di campionato, ovvero quello di aver fino ad allora vinto tutte le partite casalinghe nella Bombonera e quello di essere sempre riusciti a segnare almeno un goal.

Ma il bello del calcio, come della vita d’altronde, è che ti offre, anche subito se la sai cogliere, l’opportunità del riscatto ed allora che c’è di più bello e affascinante se non di affrontare oggi a muso duro la capolista, quella squadra quadrata e sorniona, ora due punti sopra noi, che è rimasta l’unica imbattuta del campionato, per dimostrare a tutti che con l’Audace è stato solo un incidente di percorso e che i più forti sul campo davvero siamo noi. E allora amici tifosi, oggi più che mai, stringiamoci con il tifo sportivo ai nostri ragazzi e spingiamoli tutto insieme verso quella vittoria che rimane ora l’unico vero risultato utile per il prosieguo del nostro campionato alla caccia dei due posti utili per la gloria. E allora ululiamo e urliamo, cani compresi, come sempre il nostro Baubau e Forzzzzzza Monteeee!!!

Agli ordini dell’arbitro Andrea Iughetti della sezione di Parma la Montebello 2002 con la  maglia bianca e pantaloncini neri inizia la partita con la seguente formazione: 1 Lucani; 2 Rosati Donelli; 3 Gramostini; 4 Tosi (vice capitano); 5 Caramaschi; 6 Attafi; 7 Battilocchi (capitano); 8 Vighi; 9 Sechi; 10 Barazzoni; 11 Angelini; 12 Iannone; 13 Oppici; 14 Casotti; 15 Montacchini; 16 Faraone; 18 Iemmi. Allenatore Max Battilocchi. In panchina con Max, Marco mentre Cesare è il guardalinee.

Inizia la Partita, atteggiamento giusto della Monte decisa in campo

Primo tiro di Sechi ribattuto in calcio d’angolo  e poi Sammartinese pericolosa in contropiede ma al 7mo ancora 0-0.

Gooooool Monte al 12mo con Angelini che con freddezza salta il suo uomo e batte il portiere avversario: Monte 1 - Sammartinese 0

Calcio d’angolo Sammartinese e pareggio del numero 8 che dal limite dell’area batte Lucani coperto dai suoi difensori. Monte 1 Sammartinese 1 al 16mo

E con il rigore del numero 5 la Sammartinese ribalta il risultato 2-1 al 22mo

Monte in difficoltà ma per un fallo in area su Angelini Barazzoni trova il rigore del pareggio al 25mo di questa scoppiettante partita

Monte 2 Sammartinese 2 al 27mo

Punizione in area Monte ma l’arbitro ravvisa un fallo in attacco Monte

30mo e 2-2 con partita in perfetto equilibrio

Incredibili occasioni Monte al 35 mo con Angelini e Battilocchi e poi su calcio d’angolo Caramaschi trova il pertugio giusto per battere il bravo portiere della Sammartinese. Al 35 mo Monte 3 Sammartinese 2

E finisce 3-2 un bellissimo primo tempo con la Monte che ha ribaltato il risultato di una partita al cardiopalmo e tutta da godere nel secondo tempo

Dimenticavo di segnalare le ammonizioni subite da Rosati Donelli e Lucani in una partita agonisticamente molto accesa. A dopo, amici che state trepidando anche da molto lontano ( Irlanda...) per il secondo tempo

Ennesimo errore del radiocronista che era " cecato " dal sole. Vighi e non Caramaschi ha segnato il terzo goal: c’è ne scusiamo con i tifosi

Alle 11.28 inizia il secondo tempo

Grande Sechi che porta la Monte sul 4-2 all’8 minuto su un perfetto lancio di Barazzoni

Ancora Sechi sugli scudi che crea continui grattacapi alla difesa avversaria al 10mo

La Sammartinese non ci sta e prova con tiri da fuori a riaprire la partita. Sempre Monte 4 Sammartinese 2

Ancora Sechi fa tutto bene ma non trova la porta per il 5-2 che avrebbe chiuso la partita al 15mo del secondo tempo

Ancora Angelini segna un goal meraviglioso su invito di Sechi e porta sul 5-2 al 17mo

E poi Sechi chiude il primo set con un gran goal al 19 mo: Monte 6 Sammartinese 2

Al 20 mo c’è gloria anche per Barazzoni che con un pallonetto millimetrico uccella il malcapitato portiere avversario: Monte 7 Sammartinese 2 al 21mo

Entrano Iannone per Lucani e Montacchini per Rosati Donelli al 22mo

Entra Faraone per Angelini al 23mo

Ammonito Montacchini per perdita di tempo al 24 mo

Ci prova il neo entrato Faraone a segnare l’8 goal ma il suo tiro va alto sulla traversa

27mo con Monte 7 Sammartinese 2

Ancora un indiavolato Barazzoni mette a dura prova i guanti del nuovo portiere e per un pelo non segna la sua tripletta personale di un monologo Monte nel secondo tempo

Anche Sechi cerca la tripletta personale con un gran tiro che viene deviato oltre la traversa dal portiere avversario al 32mo mentre Oppici sostituisce Caramaschi

Insistita azione da flipper  Barazzoni-Sechi-Faraone-Barazzoni con tiro alto finale al 38mo

E finisce con 1 solo minuto di recupero 7-2 Monte con doppiette di Sechi,Angelini e Barazzoni  e splendido goal di Vighi

Terminiamo il collegamento dalla Monte Stadium con i commenti finali alla squillante vittoria della squadra cara al Presidente Meli. Battere la ex prima in classifica Sammartinese  e’ stata la risposta che ci si aspettava dai nostri ragazzi ma vincere 7-2 e giocare il secondo tempo come un semplice allenamento è stata una vera dimostrazione di forza da parte di una squadra, che saldamente nelle mani del suo allenatore, ha confermato che tutti d’ora in avanti daranno sempre il 110/100 per raggiungere quei traguardi che, visto il piglio autoritario dimostrato oggi, sono ancora tutti alla portata. Oggi poi consentiteci con piacere di salutare il ritorno tra noi di Gramostini che, seppure in condizioni fisiche precarie, ha eretto insieme ai compagni di reparto un muro invalicabile che ha costretto i forti centrocampisti avversari a tentare solo con tiri da fuori area la via del goal.

Ma oggi bisogna fare i complimenti a tutta la squadra che, anche stavolta sotto alla metà del primo tempo, ha invece reagito, al contrario di quanto avvenne con l’Audace, continuando a macinare gioco e così trovando prima il goal del 2-2 e poi quello con Vighi del sorpasso, goal che poi si rivelerà decisivo nell’economia della partita. Infatti dal ritorno in campo sul 3-2 ne è nata un’altra partita, con una Sammartinese alle corde per fiato e idee ed una Monte invece sontuosa e padrona incontrastata del campo che ha dato sfogo alla sua artiglieria pesante bombardando a più non posso la difesa reggiana e subissandola alla fine con ben 7 goals, sinonimo di dominio assoluto, contro una squadra che ha poi ceduto di schianto dopo il quarto goal di Sechi e così ha permesso ai frombolieri bianconeri Angelini, Sechi e Barazzoni di vivere una fantastica giornata realizzativa che, anche nei pronostici dei più ottimisti, ( mister docet ) era sì prevista ma non con questo scarto così grande.

E così ora godiamoci questi 3 punti benedetti e concentriamoci da subito sulle altre tappe, con la consapevolezza però, che tutto è stato rimesso al giusto posto e che la corazzata si è ritrovata ed è ripartita più forte di prima verso quei traguardi che le competono.

Forza ragazzi e avanti tutta!!!

Nella quarta giornata di ritorno hanno vinto anche la il Progetto Intesa per 3-1 contro la Rubierese, la Casalese contro il Viadana 6-1, il Virtus Mandrio sul campo dell’Invicta Gavasseto per 5-1,  il Luzzara 2-1 contro l’Audace, mentre è finita in pareggio 1-1 la sfida tra Paradigna e Fabbrico.

Dopo 14 giornate guida la classifica il Progetto Intesa con 35 punti, seguita dalla Montebello con 34, dalla Sammartinese con 33, Casalese 27, Audace 21, Fabbrico 20, Paradigna 19, Luzzara 18, Virtus Mandrio 11, Viadana e Rubierese 10, Invicta Gavasseto 0.

Domenica  prossima 18 febbraio 2018 alle ore 10,30 è prevista la partita contro la Rubierese che attualmente occupa, insieme al Viadana, il penultimo posto con 10 punti, sul campo comunale ex Tetrapack, una partita da non prendere sotto gamba, ma al contrario da utilizzare per consolidare la classifica.

 

 

 

 

SPONSOR

 

IMMOBILIARE PUNTO ZERO

ELECTROSERVICE

BUCCI S.P.A.

CASABELLA COSTRUZIONI s.n.c.

DM SERVICE S.R.L.

INTESA SAN PAOLO S.P.A.

Audiomedica Centro Acustico Parma

capagio

Massimo Meli

Medi Saluser Centro Medico Diagnostico

PuliService

SCANDICAR

AITEC

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI

Questo sito utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento,
accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.