Scuola calcio elite FIGC
US Montebello Parma
telefono
US Montebello Parma
email
Scuola calcio elite FIGC

 

 

federazioni

 

US MONTEBELLO 2002 - GOTICO GARIBALDINA 6-3

 

us-montebello-2002-gotico-garibaldina-6-3

 

CONDIVIDI:

 

Su un campo rimasto appesantito dalla pioggia caduta copiosamente nella prima parte della settimana i Giovanissimi 2002, privi del loro capocannoniere Sechi fermato da problemi influenzali che lo hanno colpito nel corso della settimana, hanno affrontato l’ostico Gotico Garibaldina giunto a Parma, nel rispetto del proprio nome, con l’obiettivo di vendere cara la pelle, nonostante l’inizio del girone di ritorno caratterizzato da un solo pareggio in 3 partite.

La nostra squadra si è calata perfettamente nella parte di dottor Jekyll e Mister Hyde dando così vita ad una partita palpitante, piena di emozioni, sconsigliata ai cardiopatici, nella quale alla fine hanno prevalso le caratteristiche positive della squadra (cuore, carattere, mai darsi per vinti) rispetto agli aspetti negativi sui quali bisogna lavorare tutti insieme, perché il loro ripetersi è la prova che si può e si deve migliorare: scherzare con il fuoco può portare a bruciarsi le mani.

Durante il pre-partita Mister Battilocchi aveva avvisato i ragazzi della pericolosità della squadra avversaria, in particolare dei 2 giocatori convocati nella rappresentativa piacentina il centrocampista Gramigna e l’attaccante Calore, ma come detto sopra i ragazzi interpretano il primo quarto d’ora come Mister Hyde e subiscono uno sconcertante 1-2-3 da parte della squadra avversaria con protagonisti i succitati giocatori della Gotico che segnano i primi 2 goal della loro squadra, evidenziando le loro caratteristiche tecniche per Calore tecnica e rapidità, per Gramigna il gran tiro e calcio.

Poche squadre a questo punto avrebbero avuto la capacità di riorganizzarsi ed ottenere quello che hanno ottenuto i ragazzi, che riprese le sembianze del dottor Jekyll, hanno festeggiato con una vittoria che resterà indimenticabile, chiudendo in parità il primo tempo e segnando altri 3 goal nel secondo tempo nonostante la strenua resistenza del Gotico Garibaldina domato definitivamente con il quinto goal al 32º.

La Montebello 2002 in completo nero, inizia la partita agli ordini dell’arbitro Gammuto della sezione di Modena, con la seguente formazione: 1 Lucani; 2 Casotti; 3 Artoni; 4 Tosi; 5 Iemmi (capitano); 6 Montanari; 7 Battilocchi Mattia (vice capitano); 8 Barazzoni; 9 Rizzi; 10 Angelini; 11 Montacchini. A Disposizione: 12 Bergonzi; 13 Ferrari; 14 Rosi; 15 Meli. Allenatore Max Battilocchi.

Come già successo a Busseto la squadra subisce il primo goal al 3º su iniziativa personale di Calore, avverte il contraccolpo non riuscendo a creare il giusto equilibrio tra centrocampo e difesa e di ciò approfittano gli ospiti che al 13º raddoppiano con Gramigna, che da 20 metri con un bellissimo tiro di collo piede mette sotto la traversa un rinvio corto della difesa. Palla al centro squadra ancora sotto chock e Gotico che pensa di avere dato il colpo del definitivo K.o. segnando il terzo goal un minuto dopo con Lodigiani.

Ferrari, all’esordio nel girone di ritorno dopo i problemi muscolari conseguenza della partita conclusiva dell’Errea Winter Cup, sostituisce Montanari, la squadra poco per volta riesce a trovare il bandolo della matassa, il centrocampo trova i giusti equilibri ed al 19º arriva il primo goal di Rizzi che involatosi batte il portiere; cresce l’intensità del gioco e dopo un’occasione importante fallita da Rizzi, lo stesso Rizzi serve Angelini che al 31º anticipa avversario e portiere e segna il 2-3, la squadra continua nel suo forcing ed al 34º trova il pareggio, psicologicamente importantissimo, con Artoni che dopo un batti-ribatti in area riesce ad infilare.

Finito qui il primo tempo? No, c’è spazio per l’ultima disattenzione della giornata con Calore che fortunatamente colpisce la parte esterna del palo nel recupero.

La ripresa, dopo le forte emozioni del primo tempo, si riapre con un maggior equilibrio in campo che viene spezzato al 10º da Montacchini con un bel sinistro a scavalcare il portiere, scatenando la gioia dei supporters che hanno continuato ad incitare i ragazzi per tutta la partita. Entrano in campo anche Bergonzi che sostituisce al 22º Lucani Rosi al posto di Tosi al 24º, Meli che subentra a Montacchini al 29º, la partita rimane in equilibrio ma gli ospiti non riescono più a rendersi pericolosi e abbandonano le ultime velleità al 32º grazie ad uno stupendo goal di Angelini che con un tiro al volo mette la palla all’angolo opposto dove il portiere non può arrivare. C’è tempo per festeggiare il sesto goal al 35º ancora con Angelini che sfrutta una ribattuta dopo un’azione personale di Rizzi. Da segnalare infine le prime 2 ammonizioni del girone di ritorno Artoni per gioco scorretto e Battilocchi per comportamento non regolamentare.

Questa è la Montebello Giovanissimi 2002!!

La Montebello Giovanissimi 2002 rimane momentaneamente in seconda posizione a 45 punti (il San Giuseppe deve recuperare la partita con il Cus Le Folgori), a soli 2 punti (47) dalla capolista Piacenza bloccata a Parma dal San Leo 1-1, mentre il San Giuseppe è salito a 43 punti dopo la vittoria di misura 1-0 sullo Junior Pallavicino.

Domenica prossima 28 febbraio 2016 alle ore 10 è in programma a Podenzano il big match contro il Piacenza, per cui ragazzi questa settimana l’impegno e la concentrazione negli allenamenti devono essere massimi per affrontare, consapevoli delle vostre potenzialità, la capolista imbattuta del girone.

 

 

 

 

 

SPONSOR

 

IMMOBILIARE PUNTO ZERO

ELECTROSERVICE

BUCCI S.P.A.

CASABELLA COSTRUZIONI s.n.c.

DM SERVICE S.R.L.

INTESA SAN PAOLO S.P.A.

Audiomedica Centro Acustico Parma

capagio

Massimo Meli

Medi Saluser Centro Medico Diagnostico

PuliService

SCANDICAR

AITEC

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI

Questo sito utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento,
accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.