Scuola calcio elite FIGC
US Montebello Parma
telefono
US Montebello Parma
email
Scuola calcio elite FIGC

 

 

federazioni

 

Semifinale Winter Cup 2015-2016: Montebello 2007- San Leo

 

semifinale-winter-cup-2015-2016-montebello-2007-san-leo

 

CONDIVIDI:

 

Domenica 21 febbraio 2016 presso la struttura della società Team Crociati si sono dati battaglia in una partita mozzafiato, valevole per la semifinale della Winter Cup 2015/2016, la Montebello 2007 contro i pari età della San Leo. Agli ordini dei mister Sandro Rastelli e Jacopo Contini i LEONI della Monte si sono schierati con il più classico dei 3 -2 -1. (Brui, Musiari, Bianchi, Maggiali, Iuliani, Ferrari, Maglione, Metti, Trentin, Parisi).
Via … inizio scoppiettante con la temibilissima San Leo (arrivata in semifinale con ben più di 60 goals all’attivo e solo 6 subiti) che cerca di bloccare la compagine bianconera, oggi in divisa total black. Il pressing è particolarmente intenso ma dopo 5 minuti -abbandonata la tensione per una partita così importante -ecco i Leoni uscire dalla propria metà campo e prendere il sopravvento. Il dominio del campo è assoluto …. fraseggi, uno/due, triangolazioni, giro palla vorticosi …. questo è calcio, signori. Di contro, qualche sporadica ripartenza della San Leo (chiamiamo le cose con il loro nome …. palla lunga e pedalare). Si menziona soltanto una tempestiva uscita del portiere Brui a ricordare: “di qui non si passa” e un tiro alto dell’attaccante della San Leo che supera di un paio di metri la traversa, sempre tenuto sotto controllo dalla nostra difesa.
Ma ecco che finalmente la partita si sblocca, triangolo stretto Maglione/Iuliani e quest’ultimo, con una finta di corpo, lascia impietrito il suo marcatore ed insacca alle spalle del portiere avversario….. palla imprendibile. Il primo tempo si conclude con qualche altra bella azione dei nostri Leoni, bravissimi a costruire gioco ma inconcludenti davanti alla porta. Oggi le polveri sono bagnate e il primo tempo finisce con un misero 1-0 (sicuramente meritavano di più).
Tutti negli spogliatoi a bere un the caldo.
Nel corso del secondo tempo, ancora più tattico del primo, la San Leo stringe le maglie difensive e con un pressing asfissiante non permette alla Monte di giocare la palla …. sono sempre meno i palloni che arrivano alle nostre punte. La partita, al limite del noioso, non sembra avere più nulla da dire fino al 10° del secondo tempo quando una palla crossata in mezzo dai 20 metri sfiora il sinistro del Maggia (Mister insegnagli ad usare anche il sinistro.... grazie!) che nel tentativo di spazzare l’area di rigore mette fuori tempo un incolpevole e sempre attento Brui (bravissimo anche nel secondo tempo a salvare il risultato con un’uscita in scivolata sulle gambe dell’avversario lanciato a rete). Peccato, tutto da rifare …...ma le forze e le energie sono ormai agli sgoccioli. Mancano 5 minuti alla fine, le squadre sembrano accontentarsi del pareggio e i mister sono alle prese con le liste dei rigoristi ….ma ecco che da un rinvio da centro campo (direi più un “spazziamo e teniamo la palla più lontano possibile”) eseguito con pregevole fattura dal centrocampista della San Leo, parte una palombella che va ad insaccarsi sotto la traversa dell’incolpevole Brui. Lui ci prova, salta, si allunga,sfiora la palla con la punta delle dita ma niente lei vuole entrare lo stesso 2 – 1. I leoni accusano il colpo ma non si abbattono e gli ultimi 3 minuti si gioca ad una porta sola quella della San Leo. L’ultima occasione, nei piedi del Maglia dopo una triangolazione con Iuliani, esce di poco a lato ….Triplice fischio San Leo in finale se la vedrà con la Juventus Club e la nostra Monte disputerà la finalina 3°/4° posto con l’Astra. Peccato oggi i rigori li avrei visti volentieri e forse il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto.
Eccoci dunque a tirare le conclusioni di una bellissima domenica mattina di febbraio, grande primo tempo un po’ meno divertente il secondo. Nonostante la sconfitta, che definirei immeritata e viziata da episodi, ricordiamoci che la San Leo oltre ad essere imbattuta nel girone di qualificazione è sempre una società di tutto rispetto nel panorama calcistico provinciale.
Per cui complimenti, sarà per la prossima volta, ma attenzione perché i LEONI non mollano e la fortuna prima o poi gira. Infine che dire dei soliti coloratissimi e splendidi supporter dei leoni che, come sempre al seguito della squadra, hanno sostenuto e incoraggiato fino alla fine i nostri ragazzi guidati dagli ottimi Sandro e Jacopo. Bravi continuate così !!!
Noi vi seguiremo sempre!!!! FORZA MONTE!!

M .M.

 

 

 

 

SPONSOR

 

IMMOBILIARE PUNTO ZERO

ELECTROSERVICE

BUCCI S.P.A.

CASABELLA COSTRUZIONI s.n.c.

DM SERVICE S.R.L.

INTESA SAN PAOLO S.P.A.

Audiomedica Centro Acustico Parma

capagio

Massimo Meli

Medi Saluser Centro Medico Diagnostico

PuliService

SCANDICAR

AITEC

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI

Questo sito utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento,
accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.