Scuola calcio elite FIGC
US Montebello Parma
telefono
US Montebello Parma
email
Scuola calcio elite FIGC

 

 

federazioni

 

Vigor Carpaneto 1922 - Montebello 2002- 0-6

 

vigor-carpaneto-1922-montebello-2002-0-6

 

CONDIVIDI:

 

Sul campo di Valconasso di Pontenure anziché a Carpaneto (il campo era impegnato per il concomitante impegno casalingo di un’altra squadra della compagine piacentina) la Montebello 2002 dopo 2 settimane di interruzione causa maltempo ha ripreso il cammino interrotto dopo la partita palpitante contro il Gotico bissando il successo con lo stesso numero di goal (6) ma mantenendo per la prima volta nel girone di ritorno la porta inviolata.

Oggi salutiamo l’ingresso ufficiale nella nostra squadra di Leandro Giusti, allenatore già in forza alla squadra 2001 che da qualche settimana supporta Max nella preparazione dei ragazzi.

La partita di oggi è sempre stata condotta e controllata dai nostri ragazzi, che una volta sbloccato il risultato, in 14 minuti hanno messo al sicuro la gara ed hanno potuto affrontare con tranquillità (fin troppa) il secondo tempo.

La Montebello 2002 in tenuta completamente nera, inizia la partita agli ordini dell’arbitra Boiardi della sezione di Piacenza, una ragazza giovane alle prime esperienze arbitrali, con la seguente formazione: 1 Bergonzi; 2 Rosi; 3 Ferrari; 4 Tosi; 5 Iemmi (capitano); 6 Montanari; 7 Battilocchi Mattia (vice capitano); 8 Montacchini; 9 Rizzi; 10 Barazzoni; 11 Sechi. A Disposizione: 13 Casotti; 14 Artoni; 15 Angelini. Allenatore Max Battilocchi. Non erano disponibili per problemi fisici Lucani (alla sua prima assenza) e Meli.

La squadra assume subito il comando della gara di fronte ad un Carpaneto apparso timoroso e dopo aver sprecato alcune occasioni (la più importante il palo di Rizzi su azione da calcio d’angolo) al 18º sblocca il risultato con Sechi che deposita in rete a colpo sicuro sul preciso assist di Montacchini; non passano che 2 minuti e Sechi raddoppia ancora con un’azione simile mettendo alle spalle dell’incolpevole portiere locale l’assist di Rizzi. I locali non si rendono mai pericolosi ed al 28º, dopo altre 2 occasioni sprecate arriva anche la rete di Montacchini che appostato sul secondo palo mette in rete di testa (finalmente viste le occasioni sprecate nello stesso modo) il preciso calcio d’angolo battuto da Barazzoni. Il primo tempo si chiude con un’altra marcatura segnata da Rizzi al 32º che trasforma in goal l’assist di Montacchini dopo la ribattuta del portiere sul primo tiro.

Dopo una lunga pausa nel secondo tempo al 3º entra in campo Angelini (influenzato in settimana) al posto di Ferrari e successivamente nello spazio di 5 minuti entrano anche Artoni al posto di Tosi e Casotti al posto di Barazzoni, la partita, sotto controllo ma meno bella, scorre velocemente e registra altre 2 marcature, il quinto goal segnato da Sechi al 14º, che realizza la sua personale tripletta (in serie A porterebbe a casa il pallone della partita) su assist di Angelini, mentre il sesto ed ultimo goal in realtà è un autorete del difensore piacentino che al 28º spedisce nella propria porta la traiettoria da calcio d’angolo.

Buona prestazione complessiva anche se il secondo tempo poteva essere meglio gestito dal punto di vista dell’organizzazione delle azioni di gioco, ma si sa non è facile tenere la stessa intensità quando la partita è già risolta e si sono segnati un certo numero di goal.

In una giornata tranquilla da segnalare un episodio che lo scrivente non ha mai riscontrato nella sua lunga esperienza calcistica: l’allenatore della squadra avversaria, un tecnico di lunga e qualificata esperienza, incontrato per la prima volta (non era presente all’andata) è voluto entrare negli spogliatoi a fine partita ed ha fatto un emozionante discorso ai ragazzi, incentrato sulle qualità del nostro tecnico e sulle loro, a suo dire difficili da riscontrare in questa categoria, soffermandosi sulle loro capacità calcistiche, agonistiche e caratteriali e li ha invitati ad impegnarsi sempre nell’apprendimento degli insegnamenti proposti dal loro mister per conseguire risultati importanti.

Questi inaspettati episodi sono gratificanti per tutto l’ambiente ed inoltre il nostro guardalinee ha pure ricevuto i complimenti del tutor AIA per il comportamento tenuto dallo stesso in aiuto alla giovane ragazza arbitro.

Un particolare ringraziamento anche alla fotografa Danda, mamma di Leone Bergonzi, che in sostituzione di Alessia, ha immortalato tutti i momenti della giornata, dall’arrivo alla partenza, con foto calcistiche ed extracalcistiche.

La Montebello 2002 rimane momentaneamente in seconda posizione a 48 punti, a 2 punti dalla capolista Piacenza vincitrice per 5-0 contro il Gotico Garibaldina, e con 2 punti di vantaggio sul San Giuseppe vincitore per 3-0 contro la Borgonovese, ma con una partita in meno che sarà recuperata contro il Cus Parma Le Folgori giovedì 17 marzo 2016 dopo l’ulteriore rinvio causa le piogge cadute nella prima parte della settimana scorsa; per chi può esserci un’importante opportunità per visionare i nostri avversari.

Prossima partita domenica 20 marzo 2016 ore 10,30 in casa campo di Via De Gasperi contro il Fontana Audax di Castel San Giovanni.

Nell’ultimo comunicato sono anche state fissate le date dei recuperi della 5ª e 6ª giornata rinviate per maltempo, il giorno 23 marzo 2016 giocheremo alle ore 16,30 a Podenzano contro la capolista Piacenza, mentre giovedì 31 marzo 2016 giocheremo contro il Cus Parma Le Folgori sul campo amico di Via De Gasperi alle ore 17,30, nel mezzo le vacanze pasquali.

 

 

 

SPONSOR

 

IMMOBILIARE PUNTO ZERO

ELECTROSERVICE

BUCCI S.P.A.

CASABELLA COSTRUZIONI s.n.c.

DM SERVICE S.R.L.

INTESA SAN PAOLO S.P.A.

Audiomedica Centro Acustico Parma

capagio

Massimo Meli

Medi Saluser Centro Medico Diagnostico

PuliService

SCANDICAR

AITEC

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI

Questo sito utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento,
accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.