Scuola calcio elite FIGC
US Montebello Parma
telefono
US Montebello Parma
email
Scuola calcio elite FIGC

 

 

federazioni

 

MONTEBELLO 2002 U-P- VIRTUS 4-0

 

montebello-2002-u-p-virtus-4-0

 

CONDIVIDI:

 

Con la partita di oggi comincia il mese cruciale per l’accesso ai quarti di finale e il primo ostacolo è rappresentato dalla U.P. Virtus, partita cittadina, come già anticipato, dal sapore particolare per la presenza nelle file della squadra avversaria di 6 giocatori che hanno militato precedentemente nella Montebello.

Sensazioni particolari anche per il sottoscritto ritornato sul “suo campo”, un po’ emozionato, ma tutto si è risolto velocemente perché i ragazzi, come nella partita con il Cus, hanno offerto una prova convincente ed hanno disputato uno dei migliori primo tempo della stagione nel quale hanno segnato 3 goal, ma potevano essere di più senza le parate del portiere avversario e qualche occasione sprecata per imprecisione, ribadendo una concentrazione e determinazione che fa ben sperare anche per le restanti 4 partite, conseguendo in tal modo la 19ª vittoria su 22 partite disputate; nel secondo tempo, come già successo in altre occasioni la squadra ha giocato con un ritmo diverso, ed in modo più individuale, riuscendo a segnare il quarto goal solo alla fine, dopo una decisiva parata del portiere ed una traversa. Una segnalazione anche per il centrocampo e la difesa che anche oggi non ha subito goal e non ha concesso palle goal agli avversari.

Agli ordini dell’arbitro Borelli della sezione di Modena la Montebello 2002 in maglia bianca e pantaloncini neri inizia la partita con la seguente formazione: 1 Bergonzi; 2 Artoni; 3 Montacchini; 4 Tosi; 5 Iemmi (capitano); 6 Montanari; 7 Battilocchi Mattia (vice capitano); 8 Barazzoni; 9 Rizzi; 10 Angelini; 11 Sechi. A Disposizione: 12 Lucani; 13 Ferrari; 14 Casotti; 15 Rosi. Allenatore Max Battilocchi.

La squadra parte subito forte ed al 4º il portiere Merialdi compie un intervento straordinario su tiro da lontano di Barazzoni, la quadra insiste con il suo gioco e dopo un’altra occasione su calcio d’angolo, al 10º arriva il vantaggio con Sechi che, sfruttando un lancio di Tosi, con freddezza controlla il pallone e sull’uscita del portiere deposita in rete. Gli avversari non riescono a tamponare efficacemente le iniziative dei nostri ragazzi che insistono ed al 14º trovano il meritato raddoppio con Angelini, che con un colpo da biliardo, e l’aiuto del palo interno deposita in rete. La squadra avversaria impegna la nostra difesa con un lancio lungo e bella uscita bassa di Bergonzi e con un tiro da fuori area fuori dallo specchio della porta, mentre la nostra squadra ha altre occasioni le più importanti con Sechi (altra determinante parata del portiere), Artoni, fino ad arrivare al 31º quando Rizzi con una bella azione personale arriva a fondo campo e rimette la palla in mezzo per Sechi al quale non rimane che depositare in rete per il più semplice dei tap-in.

Nella ripresa i ragazzi partono bene e su calcio d’angolo Battilocchi si vede negata la gioia del goal da una stupenda parata di Cattabiani, subentrato a Merialdi; da questo momento i ragazzi rallentano il ritmo, vengono inseriti Lucani per Bergonzi, Casotti per Montacchini, Rosi per Sechi e Ferrari per Tosi, giocano in modo più personale, anche se fanno vedere la migliore azione della partita (una pregevole serie di scambi tra Artoni, Tosi e Rizzi che portano Artoni alla conclusione), tengono sotto controllo gli avversari (altra uscita bassa e tiro centrale da fuori area), colgono una traversa piena a portiere battuto con lo sfortunato Battilocchi e prima del fischio finale riescono a segnare il 4º goal con Artoni che deposita in rete nonostante l’estremo tentativo di un difensore che non riesce ad evitare la rete.

Per concludere una altra bella e meritata vittoria che tiene vive le speranze per l’accesso alla fase successiva, ragazzi state disputando un grande campionato e dovete essere orgogliosi di quello che state facendo; nella sola ottica di migliorare continuamente una piccola annotazione per la gestione di alcune azioni del secondo tempo nel quale è prevalso un po’ di individualismo a scapito del gioco di squadra, le indicazioni di Max, e qualche volta anche del sottoscritto, sono fatte solamente per aiutarvi nel vostro percorso di crescita; affrontando i prossimi campionati capirete che provando il più possibile a giocare di squadra tante situazioni diventeranno più semplici da affrontare anche in partite più difficili.

Usando le parole di Buffon (non un commentatore qualsiasi come il sottoscritto) “Non ho mai pensato di poter essere un uomo da record singoli perché ho sempre ragionato di gruppo. Poi capisci che con il noi viene premiato anche il singolo”.

Infine un solo piccolo rammarico per il sottoscritto che sperava in un regalo da parte dei ragazzi che non si è verificato, ma ………. (mi raccomando ragazzi acqua in bocca!).

La Montebello Giovanissimi 2002 rimane in terza posizione a 57 punti a 4 punti dalla capolista San Giuseppe vincente contro il San Leo per 4-1 e a 2 punti dal Piacenza vittorioso sul Cus Parma Le Folgori per 5-0.

Prossima partita domenica 10 aprile 2016 alle ore 10,30 in casa campo di Via De Gasperi contro la Borgonovese, squadra di centro classifica da non sottovalutare.

Dopo il doppio impegno di questi giorni, una settimana piena di lavoro da affrontare al meglio per mettere benzina nelle gambe in vista del rush finale per cui ragazzi ripeterò sino alla noia senza stancarmi: impegnatevi in allenamento come non mai, ed ognuno di voi, nessuno escluso, con responsabilità e maturità, segua al 100% quanto richiesto da Max e si crei quello spirito di gruppo che vuol dire uno per tutti, tutti per uno con in testa solo il meglio per la squadra.

 

 

 

 

SPONSOR

 

IMMOBILIARE PUNTO ZERO

ELECTROSERVICE

BUCCI S.P.A.

CASABELLA COSTRUZIONI s.n.c.

DM SERVICE S.R.L.

INTESA SAN PAOLO S.P.A.

Audiomedica Centro Acustico Parma

capagio

Massimo Meli

Medi Saluser Centro Medico Diagnostico

PuliService

SCANDICAR

AITEC

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI

Questo sito utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento,
accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.