Scuola calcio elite FIGC
US Montebello Parma
telefono
US Montebello Parma
email
Scuola calcio elite FIGC

 

 

federazioni

 

PULCINI 2007 -Torneo U.S. Arsenal- 2 CLASSIFICATI !!!

 

pulcini-2007-torneo-u-s-arsenal-2-classificati

 

CONDIVIDI:

 

Nonostante la stanchezza da fine stagione, i Leoni non potevano non partecipare al torneo organizzato dalla società U.S. Arsenal che li ha visti in campo per ben una giornata intera… Pazzesco!!! (ma dove la trovate tutta questa energia… Lo sapete solo voi). Prima di entrare nei dettagli delle partite dobbiamo fare un plauso alla società ospitante per l’ottima organizzazione …. Veramente bravi, complimenti!!! Agli ordini dei mister Sandro Rastelli, Jacopo Contini e Marco Bonera i Leoni si sono schierati con l’ormai classico schieramento 3 - 2 - 1 (Brui, Metti, Bianchi, Musiari, Maggiali, Iuliani, Ferrari, Maglione, Solari, Trentin,Ronzoni).

Via… Prima partita contro il Carignano, i Leoni oggi sembrano lenti e impacciati, (è vero che siamo alla fine della stagione ma si devono onorare tutti gli incontri, quindi sotto con la grinta). Jeck cerca di tenere testa agli avversari con una serpentina... Ne salta  ben due ma invece di tirare prova un passaggio impossibile per il Maglia … Troppo lungo, dopo qualche minuto altre due azioni prima cross dal fondo di Jeck con il Maglia che insacca ma l’arbitro annulla (la palla aveva già varcato la linea di fondo); a seguire buona triangolazione Musio, Jeck e palo del Ferro. Partita difficile, gli avversari per ora reggono ma la zampata vincente di Cesare  sblocca il risultato 1- 0. Nonostante un discreto avvio i ritmi sono blandi e i Leoni non spingono sull’acceleratore, in meno di due minuti vengono prima raggiunti e poi superati, in entrambe le occasioni il reparto difensivo non è sembrato attento come al solito (la giornata è lunga e avranno tutto il tempo per riscattare una  partenza opaca)… Fine del primo tempo Montebello 1 – Carignano 2. Il secondo tempo (dopo una giustissima strigliata dei mister) i Leoni cercano di recuperare il risultato ma il Carignano è attento e diligente a chiudere gli spazi e su un calcio d’angolo trova addirittura la palla del 3 – 1. Partita finita e di certo non un buon inizio per i nostri ragazzi (la sveglia è suonata da tempo)... Forza!!

Secondo incontro con il Felino, i Leoni fanno subito capire che non hanno intenzione di ripetere gli errori commessi con il Carignano e dopo aver alzato il ritmo e ripreso a giocare come sanno, triangolazioni sovrapposizioni, il Maggia dalla destra mette in mezzo per un velocissimo Mich che insacca e apre le marcature 1-0. Passano pochi minuti e il Felino riesce a pareggiare, squadra ostica la Felinese e alquanto ruvida. I nostri avversari non tirano mai indietro la gamba e cercano volentieri il contatto fisico. I Leoni dal canto loro iniziano a subire l’aggressività degli avversari fino a capitolare alla fine del primo tempo… Montebello 1 – Felinese 2.  Durante l’intervallo seconda strigliata dei mister e al rientro in campo i Leoni sembrano rigenerati, ricominciano a macinare gioco, palo del Maggia con un tiro cross, Maglia si mangia un goal fatto (a un metro dalla porta cicca letteralmente il pallone) dopo una bella triangolazione Jeck - Maggia,  passano i minuti e il Musio decide di colpire (alzata la testa, puntato l’incrocio dei pali, fa partire uno dei suoi tiri telecomandati e insacca) Montebello 2 – Felinese 2. Da annotare le ottime chiusure di Brando in difesa e le bellissime giocate di Lollo che piano piano si riprende dopo una  partenza non alla sua altezza. A tre minuti dalla fine ancora un cross di Jeck e il Maglia beffa il portiere in mezzo alle gambe Montebello 3 – Felinese 2  da ricordare due interventi risolutivi di Richi a salvare il risultato.

Terzo incontro con il Calestano (partita decisiva per il passaggio del turno per  giocarsi nel pomeriggio un posto tra quelli che contano). I Leoni sembrano aver preso coraggio e aver ritrovato ritmo, gioco e serenità. Mich ci prova ma viene ostacolato dal Ferro, subito dopo cross di Jeck e il Ferro prova un tap-in di tacco ma finisce tra le mani del portiere (se entrava era un eurogoal). Passano solo pochi minuti e da un tiro dalla distanza del Lollo stoppato involontariamente dal Ferro (Ferro quando i tuoi compagni  tirano nello specchio della porta... Spostati) ecco Jeck avventarsi come una furia e colpire per 1 - 0. I Leoni sono scatenati  non danno tregua agli avversari dopo un bel tiro di Mich (oggi attento e preciso) fuori di poco….Punizione dal limite ed ecco che il Lollo posizionata la palla,con un tiro a girare sulla barriera, mette dentro la palla del 2-0 ...Fine del primo tempo. Anche il secondo tempo è ricco di emozioni, prima Cesare colpisce per il 3 - 0 (stop di petto e destro ad incrociare su assist del Maglia)subito dopo è il Maglia a portare il risultato sul 4-0 (Discesa sulla fascia sinistra del solito folletto Musio, con una finta mette a sedere l’avversario re spara di destro parata del portiere che non trattiene e il Maglia insacca). Gli avversari non si danno per vinti ma un ottimo Richi le prende tutte (o quasi ... Una sola incertezza dà il goal della bandiera 4 - 1) solo il temibilissimo attaccante del Calestano (vago ricordo con Kennet Andersson per movenze e falcata, lo svedese che fine anni novanta ha trascinato Lazio e Bologna). Chiude l’incontro il solito “motorino” di centrocampo Cesare che di sinistro in scivolata mette  all’incrocio (goal veramente pazzesco) Risultato finale  Montebello  5 -  Calestano 1. 

Finalmente pausa pranzo tutti a recuperare le energie per le nuove sfide del pomeriggio, i Leoni dovranno vedersela con il Castello, il Felino e i temibilissimi padroni di casa dell’Arsenal.

Ricaricate le batterie l’inizio dei Leoni è scoppiettante, passano subito in vantaggio con Jeck servito dalla destra dal solito pendolino Maggia (versione Cafù... Solo per la corsa…. Non hai certo piedi e movenze da brasiliano… Ma ci puoi lavorare). Palla al centro e il Castello in soli trenta secondi pareggia, leggera distrazione di Brando che lascia partire un contropiede fulmineo 1-1. Tutto da rifare serve grinta, il mister richiama tutti a giocare la palla con tranquillità senza frenesia c’è tempo per recuperare. Detto fatto, Lollo imposta e in meno di cinque minuti il Maggia segna una doppietta, Montebello - Castello 3 : 1, buona anche la prova del Filo e di Mich che a centrocampo fanno filtro e il solito guerriero Brando torna a giganteggiare in difesa ormai per tutti sei "The Wall"....Non dimentichiamoci il "ragno nero " Richi che in questa partita salva la porta in almeno tre occasioni ma... da sottolineare la parata tutto istinto sotto la traversa con un pregevole colpo di reni!!! (Non pensavo che riuscissi a fare una parata del genere… Complimenti!!) Risultato finale Montebello  3  - Castello 1

Nel secondo incontro del pomeriggio dobbiamo riaffrontare il Felino squadra ostica tutto nervi (come già detto in precedenza non disdegna il gioco duro e qualche scivolata di troppo.... Diciamo pure al limite della regolarità ma abbiamo un arbitraggio all’inglese e qualche scorrettezza viene lasciata passare). Il Felino attacca e mostra subito le sue intenzioni... Vuole rifarsi della sconfitta subita in mattinata. La difesa dei Leoni regge sino al decimo del primo tempo quando il centrocampista del Felino trova un euro goal dai 20 metri (questa volta dobbiamo essere onesti... Papera di Richi che si fa trovare fuori posizione... Un portiere del tuo livello deve mantenere alta la concentrazione... Mai abbassare la guardia... Ma sei giovane e avrei tempo di rifarti). I Leoni feriti e con un avversario che non lascia giocare la palla iniziano ad avere qualche difficoltà ma ecco Filo raccogliere un cross su calcio d’angolo e provare un tiro al volo di destro (che legnata signori ottima coordinazione peccato che il tiro non sia precisissimo e sorvoli la traversa.... Ma tiro di pregevole fattura per coordinazione e tempismo). Richi si riscatta e compie due parate difficilissime tenendo viva la partita ma non c’è nulla da fare le maglie del Felino si stringono gli scontri si fanno duri ed ecco il raddoppio con la complicità della nostra difesa questa volta immobile.... Forse si inizia a sentire la stanchezza della lunga maratona. Solo il Ferro riesce ad accorciare le distanze con un tap-in vincente su un tiro da fuori di Jeck non trattenuto dal portiere avversario.... Ma ormai è tardi... Triplice fischio dell’arbitro “inglese” Montebello 1 - Felino 2.           

Forza Leoni è l’ora di tirare fuori tutte le energie che vi rimangono, siamo alla partita decisiva contro i padroni di casa dell’Arsenal e il risultato finale del torneo è nelle vostre mani!! I Leoni sembrano aver ascoltato le mie parole e partono all’impazzata, Jeck mette una palla al centro per Cesare stop perfetto di petto e palla dentro 1-0. Buon inizio ma messa la palla al centro i "Gunners" sparano i primi colpi con l’artiglieria pesante ferendo gravemente i Leoni, sono un uno due devastanti, in soli 5 minuti l’Arsenal si porta in vantaggio per 2 - 1. Richi prova in tutti i modi a salvare il risultato parando l’impossibile, Jeck ancora una volta (oggi uomo assist e una vera furia.... Sarà premiato come migliore giocatore del torneo) con un diagonale taglia letteralmente in due la difesa avversaria servendo sulla sinistra il Musio che da posizione angolatissima scaglia la palla sotto la traversa 2 - 2. Bella partita molto tirata nessuno vuole perdere soprattutto i padroni di casa che davanti al loro pubblico hanno sempre fatto bella figura. L’Arsenal riprende a macinare gioco Brando "The Wall" alza una linea difensiva di tutto rispetto aiutato dai centrocampisti ma sotto le cannonate dei Gunners è difficile resistere ed infatti ecco il 3 a 2, dopo un batti e ribatti una cannonata sotto la traversa… Imparabile!! (Richi non prendertela era davvero imparabile, questa volta non potevi farci niente). I Leoni sono una belva inferocita, i mister chiamano alla calma c’è tempo per recuperare, c’è tempo per dimostrare che il pareggio sarebbe il risultato più giusto. Palla al centro e via... Ora chi ha ancora energia la tiri fuori perché mancano sette otto minuti al fischio finale…. Ed ecco la seconda doppietta del Maggia con due stupendi contropiedi a tutta velocità (sei riuscito palla al piede a lasciarti dietro il difensore per ben due volte… Complimenti...ma quanta energia hai ancora dopo tutti quei chilometri macinati)... Da sottolineare i due passaggi filtranti di Brando e di Lollo che dopo aver sradicato letteralmente la palla dai piedi avversari sono ripartiti a testa alta.che spettacolo vedervi.

Risultato Finale   GUNNERS  3 - LEONI 4.

Signore e signori i LEONI continuano a RUGGIRE !!! e possono alzare il secondo trofeo della stagione arrivando secondi in classifica generale; ancora una volta hanno dimostrato di che pasta sono fatti!

Ha ragione Sandro quando dici che non siete una  SQUADRA ma un’.... EMOZIONE CONTINUA !!!

 

Brui Riccardo (Richi): una sola disattenzione, non è facile alla tua età mantenere alta la concentrazione per una giornata intera, prestazione da vero numero 1, ottimo tempismo nelle uscite in tutti gli incontri hai saputo mantenere viva la partita.... Voto 8

Metti Brando (The Wall): insuperabile, neanche le cannonate dei Gunners riescono a piegarti ..... Voto 8

Musiari Alessandro (Musio): sulla sinistra solito folletto incontenibile, tranquillità imbarazzante, quando decidi ti metterla all’incrocio non hai rivali.... Voto 8

Maggiali Edoardo (Maggia): partita tutto cuore, dopo sei partite sei riuscito a trovare la forza per l’affondo finale..... Voto 8

Bianchi Lorenzo (Lollo):piccole incertezze iniziali, ma dagli errori si cresce, lo hai subito dimostrato riprendendoti immediatamente, con la tua visione di gioco il tuo futuro è a centrocampo... Trascinatore..... Voto 8

Trentin Riccarco (Mich): migliore prestazione dell’anno per il nostro genio e sregolatezza attento a seguire le indicazioni dei mister buona prestazione arricchita da goal..... Voto 8

Ferrari Lorenzo (Ferro): vita non facile per il nostro bomber, nonostante le marcature strette hai dimostrato di che pasta sei fatto, con le tue sponde hai aperto varchi nelle difese avversarie, le tue giocate di prima sono di altra categoria.....Voto 8

Maglione Matteo (Maglia): solita prova eccellente, in pochi sanno attaccare gli spazi e la tua tecnica è veramente invidiabile.....Voto 8

Iuliani Giacomo (Jeck): premiato come migliore giocatore del torneo, non c’è altro da dire ...... Voto 8

Solari Filippo (Filo): rientra dopo un breve periodo di assenza, manca un po’ la gamba ma ottimo muro a centrocampo gli avversari sono intimoriti.... Voto 8

Ronzoni Cesare (Cesare):quando metti il turbo sei imprendibile, calci di destro e di sinistro, uomo area infallibile... Da rivedere come seconda punta.... Voto 8

 

Sandro, Jacopo, Marco: non ci sono parole, torneo perfetto, i Leoni hanno dimostrato cosa significa giocare a calcio ed il merito è soltanto vostro!!!..... Voto 10

M. M.


 

 

 

SPONSOR

 

IMMOBILIARE PUNTO ZERO

ELECTROSERVICE

BUCCI S.P.A.

CASABELLA COSTRUZIONI s.n.c.

DM SERVICE S.R.L.

INTESA SAN PAOLO S.P.A.

Audiomedica Centro Acustico Parma

capagio

Massimo Meli

Medi Saluser Centro Medico Diagnostico

PuliService

SCANDICAR

AITEC

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI

Questo sito utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento,
accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.